IT.A.CÀ Padova e dintorni 2020

Una città senza barriere

 

 

Dal 28 al 30 agosto 2020 torna a Padova la terza edizione di IT.A.CÀ – il Festival del Turismo Responsabile: tre giorni e date off di eventi e iniziative all’insegna della biodiversità e accessibilità.

Organizzato da COSPE Onlus, patrocinato dal Comune di Padova, con la collaborazione di Vite in viaggio, Città di Vigonza, Borgo di Vigonza, Giardini dell’arena, Rete eventi Provincia, la partecipazione di oltre trenta realtà locali tra enti pubblici, associazioni e aziende del territorio.

Grazie a collaborazioni consolidate e a nuove sinergie questa edizione del Festival dedicata all’accessibilità offre un programma ricco di proposte differenziate per tutti i gusti e le età: itinerari a piedi, a pedali, in barca, workshop, aperitivi e racconti di viaggio, visite guidate,laboratori, concerti, libri e degustazioni per lanciare un’idea di turismo più etico, inclusivo e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive.

IL FESTIVAL E IL TEMA DELL’EDIZIONE 2020:BIODIVERSITA’

IT.A.CÀ – il primo e unico festival in italia sul turismo responsabile- premiato dall‘Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU conta su una ​rete composta da oltre ​700 realtà nazionali e internazionali.

Fondato a Bologna da Associazione YODA, COSPE Onlus, NEXUS E–R è infatti una manifestazione di portata nazionale, organizzata su base territoriale.

Un cammino unico in tanti territori diversi che coniuga la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini.
Con il coinvolgimento di ​21 realtà territoriali in ​11 regioni​ italiane, IT.A.CÀ ha scelto di raccontare il tema 2020 – la ​BIO-DIVERSITÀ ​– con ​una prima parte totalmente online, per non perdere l’occasione, in un frangente complesso come quello dell’emergenza Covid-19, di affrontare con tempestività l’approfondimento sul discorso e sulle buone pratiche di responsabilità e sostenibilità applicate al viaggio, al fine di immaginare nuovi paradigmi di vita.

Ora più che mai, i princìpi e i valori di IT.A.CÀ si sposano con la necessità di ​produrre un cambio concreto nelle abitudini dei viaggiatori dove i cammini, il turismo lento, le aree interne e le comunità locali siano una concreta via d’uscita per tornare a viaggiare in sicurezza e con il piacere di scoprire le bellezze del territorio.

IT.A.CÀ Padova e dintorni 2020:BIODIVERSITA’ E ACCESSIBILITA’

Dopo il mese di eventi on-line IT.A.CÀ rilancia una nuova stagione di 11 tappe ‘live’ che partirà a fine agosto: a fare da apripista la 3a edizione del festival a Padova e dintorni, organizzato da COSPE Onlus all’interno deI progetto biennale “PADOVA per TUTTI – laboratori, formazione, concorsi, eventi per la città accessibile” sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2017. Il festival è patrocinato dal Comune di Padova, con la collaborazione di Vite in viaggio, Città di Vigonza, Borgo di Vigonza, Giardini dell’arena, Rete eventi Provincia, la partecipazione di oltre trenta realtà locali tra enti pubblici, associazioni e aziende del territorio.

.Valore aggiunto dell’intera manifestazione è la condivisione delle differenti proposte e delle inedite contaminazioni che il festival, per sua stessa natura di iniziativa “dal basso”, ha consentito di creare.

La terza edizione del festival a Padova e dintorni è dedicata alla BIODIVERSITA’ e all’ACCESSIBILITA’.
IT.A.CÀ Padova e dintorni interpreta il tema BIO-DIVERSITA’ valorizzando le differenze e le relazioni affinché si crei un equilibrio per vivere in un ambiente sano, aperto, inclusivo e ACCESSIBILE a tutti. Secondo il passo di ciascuno nell’ottica di cooperazione verso un’economia circolare, attenta a spostamenti lenti che valorizzino il territorio circostante nei suoi percorsi di acqua e terra. Sollecita il territorio a proporre le proprie peculiarità e a conservare quei tratti che lo rendono unico e attraente, lontano dall’omologazione. Bio-diversità per la rete IT.A.CÀ Padova è biodiversità culturale, inclusione, sviluppo sostenibile e acccessibile. Uno sviluppo sostenibile del territorio è anche necessariamente accessibile e rispettoso del diritto universale di libertà di movimento.

incentivare la biodiversità e l’accessibilità nel settore turistico significa anche dare spazio a modalità diverse di “fare esperienza” e i numerosi appuntamenti della manifestazione dimostrano che promuovere l’inclusione non è un mero principio teorico ma può essere tradotto in prassi operative concrete che consentano a tutti di godere del nostro patrimonio naturale e artistico-culturale.

IT.A.CA’ PADOVA E DINTORNI

IL PROGRAMMA COMPLETO

SCARICA LA BROCHURE

 

VENERDI’ 28 AGOSTO 2020

Itinerario a piedi “Andrea Mantegna a Padova”
17.30 – 19.00
Ritrovo: 17.25 c/o Libreria Pel di Carota, Via Boccalerie 29, Padova
ANDREA MANTEGNA A PADOVA a cura della Libreria Pel di Carota e di Gianfranco Maritan

Passeggiata in città seguendo le orme di uno dei più grandi artisti del ‘400. Dal Quartiere di Santa Lucia, dove Mantegna ha vissuto, si prosegue verso la Chiesa degli Eremitani dove dipinse la splendida Cappella Ovetari. Si arriva poi alla Basilica del Santo per ammirare la copia dell’affresco della lunetta sopra il portale maggiore con Sant’Antonio e San Bernardino, per finire con la statua in Prato della Valle a lui dedicata.

Evento per adulti e ragazzi a partire da 12 anni. Contributo 5 €. Prenotazione obbligatoria (max 12 persone). Accessibile a persone con disabilità motoria e visiva. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Info e prenotazioni: info@peldicarota.it |tel. 049 2956066

Performance in canoa “A fior d’acqua”
18.00 – 20:00
Ritrovo: scalinata di Porta Portello (lato bar Tre scalini), Padova
A FIOR D’ACQUA a cura di: Antonio Irre

Un viaggio in canoa per un partecipante alla volta, che scorre tra esperienze multi-sensoriali (testo poetico, canto, musica) e suggestioni storiche, a 500 anni dalla costruzione della Porta Portello.

Spettacolo per uno spettatore alla volta, durata 15 min a persona.

Ragazzi dai 14 anni. Partecipazione ad offerta responsabile con prenotazione obbligatoria. E’ necessario saper nuotare. Accessibile per persone con disabilità visiva e per persone sorde. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Info e prenotazioni: irre.antonio@gmail.com |Tel.349.4262775 |antonioirre.wordpress.com

 

Eventi presso: Lungargine Terranegra n.10 PADOVA c/o IL TELAIO BIKE CAFE’

Spettacolo “Incanti d’acqua”
16.30-20.30

“INCANTI D’ACQUA” è un inedito connubio di, racconti, barche, luci ballo e musica che colorerà e animerà le rive e le acque del fiume. Una sintesi di elementi fortemente identificativi: la riappropriazione e rigenerazione di non luoghi, l’acqua e le sue suggestioni, la dis-abilità sensoriale, la valorizzazione della voga veneta, il ballo.

Presentazione del libro “Il titolo lo scegli tu”
16.30-18.00
a cura dell’autrice Marta Telatin, il Telaio Bike Cafè

Marta, scrittrice non vedente che ha fatto della sua disabilità un punto di forza ci racconta: “Cari bambini, questo è un libro che cura. È un libro per prendersi cura di ognuno di noi. Tutte le emozioni sono importanti e per questo motivo bisogna guardarle dal punto di colore giusto! Marta vive in un paesino grigio e triste, ma è fortunata: abita in una casa colorata. Insieme a un simpatico amico miagoloso compiranno un’importante missione. Sta per accadere qualcosa di magico a Cotonella: sognare è la prima regola!” Ogni bambino costruirà una storia nella storia colorando le illustrazioni.

Adatto a bambini dai 5 anni. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria (min.4 max 30 bambini). Per il laboratorio è necessario portarsi il materiale per colorare. Accessibile per persone con disabilità motoria e visiva. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Info e prenotazioni: marta.telatin@gmail.com

Presentazione del libro “tegus-saluti da Tegucigalpa”
18.00 – 19.00
a cura di: Libreria Pangea e il Telaio Bike Cafè

L’autrice Anna Trento racconta per brevi testi e fotografie il periodo trascorso per lavoro a Tegucigalpa, capitale dell’Honduras, una delle città più difficili al mondo, con un’introduzione del giornalista Francesco Jori. Il libro, stampato in copie numerate, ha la copertina realizzata in cartone riciclato e ogni copertina è diversa, le illustrazioni delle copertine sono state realizzate da studenti in stage per ASL in libreria Pangea. Questo titolo appartiene alla collana “saluti da…” del progetto editoriale Pangea Cartonera, in rete con altre editoriales cartoneras del Sudamerica ed Europa. Adatto a tutti. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria. Accessibile a persone con disabilità motoria. In caso di pioggia l’evento sarà rimandato a data da destinarsi.

Info e prenotazioni: libreria@libreriapangea.com | Tel. 049-8764022

Prova di Voga Veneta
18.00 – 20.00
a cura di: Rari Nantes Patavium 1905, Il Telaio bike cafè

Voga veneta e SUP, due modi per vivere e ri-scoprire le nostre vie d’acqua, vogando in piedi, rivolti in avanti quasi a camminare sull’acqua. Su barche tradizionali di legno in un caso, su tavole di modernissima concezione nell’altro sarà possibile provare queste attività con istruttori e soci della Rari Nantes. Attività adatta ad adulti e ragazzi dai 12 anni. Partecipazione gratuita. Consigliata la prenotazione.

Info e prenotazioni: 347 4263706 | info@rarinantespatavium.it

Prova di Voga Sensoriale
19.00 – 20.00
Rari Nantes Patavium 1905, UICI- Padova, Il Telaio bike cafè

La voga veneta è anche tecnica e sensibilità. Le tradizionali barche a fondo piatto trasmettono la sensazione di camminare sull’acqua; il remo è lo strumento che collega con l’acqua, che fa usare l’acqua per spingere la barca, che mantiene in equilibrio. Mentre si voga il remo non si deve mai guardare, si deve sentire. L’esperienza di voga sensoriale è rivolta a persone non vedenti, ipovedenti e a chi vorrà provare a vogare bendato. Attività adatta ad adulti e ragazzi dai 12 anni. Partecipazione gratuita. Consigliata la prenotazione.

Info e prenotazioni: 347 4263706 | info@rarinantespatavium.it

Spettacolo “Tango in Gondola”
19.00 e 20.00
a cura di: Rari Nantes Patavium 1905, associazione Cultura Tango

Due coppie di tangheri (Julio Luis Skulski, Valeria Santus, Raffaella Roman, Paolo Bertozzo) ballano portati lentamente lungo il fiume dalla Diesona, meraviglioso gondolone da parata di 18 metri della Rari Nantes. La passione e la tecnica del tango argentino (patrimonio dell’UNESCO) si uniscono a quella della voga veneta per dare inizio a una nuova arte. Un modo diverso per vedere il ballo e la voga in unico contesto. Attività adatta a tutti. Evento gratuito. Accessibile a persone con disabilità motoria. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

 

SABATO 29 AGOSTO 2020

Itinerario a piedi “Il turismo lento a Vigonza, passeggiata tra la Brenta e la Tergola”
08.15 – 11.00
Ritrovo: Castello da Peraga – Via Arrigoni, 1 – VIGONZA (PD)
TURISMO LENTO A VIGONZA: PASSEGGIATE tra la Brenta e la Tergola, a cura di: Associazione Università Aperta Vigontina, Associazione Senti Chi Parla

Passeggiata per promuovere la conoscenza del territorio vigontino dal punto di vista naturalistico, paesaggistico, storico, architettonico. Visita al “Campagnon” area verde di 42 ettari fra le frazioni di Pionca e Codiverno e ai confini con il Comune di Cadoneghe. I partecipanti saranno accompagnati dalla geologa Alberta Vittadello e dal sig, Rampin Vittorio appassionato conoscitore del territorio e del suo habitat verde.
L’ass. Senti chi Parla metterà a disposizione delle audio guide, disponibili tramite QR Code per accompagnare le visite guidate. Attività adatta a adulti e bambini. Partecipazione ad offerta responsabile con prenotazione (min.10 max 25 persone). Consigliate scarpe da ginnastica o da trekking. Percorso accessibile a persone con disabilità visiva. In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.

Info e prenotazioni: uniapertavigo@gmail.com | U.A.V. tel. 349 2246085

Eventi presso: Parco del Castello dei Da Peraga, Via Arrigoni 1 VIGONZA (PD)

La location è accessibile a persone con disabilità motoria.
Attività realizzate nell’ambito del progetto KINTSUGI – eventi performativi alla scoperta del territorio, a cura di Comune di Vigonza, Teatro invisibile, Marga pura, FIAB Padova, Dire Fare Fantasticare, TAM teatro musica

Spettacolo per bambini “Chiaro di terra”
16.00 – 17.00
A cura di: TAM teatro musica

La creazione di un giardino in miniatura. Un atto d’amore e di cura, rivolto all’ambiente, alla natura, attraverso cui – con la voce e i gesti del teatro -puntiamo a sensibilizzare bambini e adulti sull’urgenza di salvare il nostro pianeta, le condizioni base della vita stessa.
Adatto a bambini tra i 2 e i 5 anni e accompagnatori. (max 30 bambini). Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria. In caso di pioggia l’evento si svolgerà sotto le barchesse presso il Parco.

Info e prenotazioni: Sara 3284185372 | info@teatroinvisibile.it

Laboratorio “Barefoot Sensoriale”
17.00 – 19.00
laboratorio esperienziale Mindfulness
a cura di: Gian Jean Cerioni

La Mindfulness è diventata una tecnica di meditazione molto popolare in Occidente. Una pratica del Benessere che ci ricollega alla terra e alla sua energia, lungo il percorso scopriremo la gioia di connettersi al mondo. Barefoot: connettersi con la Natura nel modo più naturale possibile: togliendosi le scarpe. Adatto ad adulti. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria (max 20 persone). In caso di pioggia l’evento sarà rinviato in data da definirsi.

Info e prenotazioni: info@teatroinvisibile.it | 328-4185372| www.kintsugi-vigonza.it | FB Kintsugi

—————

Performance in canoa “A fior d’acqua”
10.00 – 12.00
Ritrovo: scalinata di Porta Portello (lato bar Tre scalini), Padova
a cura di: Antonio Irre

Un viaggio in canoa per un partecipante alla volta, che scorre tra esperienze multi-sensoriali (testo poetico, canto, musica) e suggestioni storiche, a 500 anni dalla costruzione della Porta Portello.
Spettacolo per uno spettatore alla volta, durata 15 min a persona.
Ragazzi dai 14 anni. Partecipazione ad offerta responsabile con prenotazione obbligatoria. E’ necessario saper nuotare. Accessibile per persone con disabilità visiva e per persone sorde. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Info e prenotazioni: irre.antonio@gmail.com |Tel.349.4262775 |antonioirre.wordpress.com

Itinerario in barca, visita e aperitivo “Padova lenta in barca a remi e aperitivo in una torre misteriosa”

ATTENZIONE: EVENTO RIMANDATO A SABATO 19 SETTEMBRE

A causa di previsioni meteo poco favorevoli, il tour Padova lenta viene rimandato a sabato 19 settembre.
Gli iscritti riceveranno via email tutte le informazioni utili.

17.00 – 19.30
Ritrovo: Riviera Tiso da Camposampiero no 11, Padova (davanti al Ristorante Ai Navigli)
a cura di: Viaggiare Curiosi, Rari Nantes Patavium 1905, Massimago wine tower, con la partecipazione di UICI-Padova (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti)

Questa nuova ed esclusiva escursione in barca a remi ci permetterà di scoprire placidamente i canali di Padova costeggiando le mura rinascimentali, accarezzati dal solo rumore dei remi che spingeranno l’imbarcazione dalla Torlonga al Bastione Alicorno, passando per Porta Saracinesca.
Nella quiete della serata scopriremo un approdo segreto e sicuro che ci aprirà le porta di un luogo magico: la Torre del Soccorso (detta anche la Torre del Boia) che ci ospiterà per una bio-degustazione di vini e olio nella rilassante cornice del parco. Partecipazione con prenotazione obbligatoria. Contributo: € 30 a persona. Si consigliano abbigliamento comodo e scarpe basse. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Info e prenotazioni: info@viaggiarecuriosi.com| Tel. 328-4089272| www.viaggiarecuriosi.com/it/padova-lenta-in-barca-a-remi-e-aperitivo-in-una-torre-misteriosa

Itinerario a piedi, aperitivo e reading “Passeggiata con aperitivo al parco agricolo del basso isonzo e reading poetico”
17.30 – 19.30
Parco dei Girasoli, via Bainsizza, Padova

ATTENZIONE: EVENTO RIMANDATO A VENERDÌ 4 SETTEMBRE

PASSEGGIATA CON APERITIVO AL PARCO AGRICOLO DEL BASSO ISONZO e READING POETICO “Un viaggio nei sensi”
a cura di: Legambiente, ex Ca’ Sana, Azienda agricola Terre Prossime, Azienda agricola Le Terre del Fiume, Marta Telatin, Davide Cortesi

Partenza dal Parco dei Girasoli e il rustico appena restaurato, passando per i campi di agricoltura biologica dell’azienda Terre Prossime, riscoprendo sentieri, prodotti, arnie e bellezze del nostro territorio.
Visita alla futura sede di ex Ca’ Sana. Aperitivo conclusivo presso azienda agricola Le Terre del Fiume. Scopri con noi i progetti per il parco agricolo che già c’è e quello che verrà. Seguirà Reading poetico interpretato da Marta Telatin e Davide Cortesi: un viaggio nei sensi e nella poesia colorata ad occhi chiusi.
Attività adatta a tutte le età. Partecipazione ad offerta libera. Prenotazione consigliata. In caso di esigenze particolari contattare preventivamente Legambiente. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Info e prenotazioni: circolo@legambientepadova.it | Tel. 049.8561212

Attività realizzata in collaborazione con il progetto BIO&DIVERSITA’

 

DOMENICA 30 AGOSTO 2020

Itinerario in bicicletta “Anello dei colli euganei in bici, e-bike e tandem”

ATTENZIONE: EVENTO RIMANDATO A DOMENICA 6 SETTEMBRE

9.30 – 17.00
Ritrovo: Radisson Blu Resort, Terme di Galzignano – Viale delle Terme, 84, Galzignano Terme (PD).
a cura di: Viaggiare Curiosi, Azienda agricola Reassi, UICI Padova

Questa pedalata di una giornata intera attorno alle alture vulcaniche dei Colli Euganei, accompagnati da un’appassionata accompagnatrice turistica, vi sorprenderà per la ricchezza del patrimonio culturale con le prestigiose ville venete, le immutate città murate e i castelli. Durante il pranzo in cantina avrete modo di scoprire anche alcuni vini bianchi e rossi della zona. Qui il microclima, i suoli vulcanici e la buona escursione termica tra giorno e notte danno ai vini freschezza gustativa e carattere. Grazie a UICI Padova parte dell’itinerario sarà accessibile in tandem a persone cieche e ipovedenti.

Partecipazione con prenotazione obbligatoria.Contributo € 30 per persona con bici propria, € 35 per persona inclusa bici da cicloturismo, borse e caschetto, € 45 per persona inclusa Ebike/bici a pedalata assistita, borsa e caschetto. (Include: accompagnatore in bicicletta, pranzo in cantina locale con vini abbinati, assicurazione). Come arrivare: in treno alla stazione di Battaglia Terme + 1 km a piedi. In auto: parcheggio libero. In caso di maltempo viene rimandata alla domenica successiva.

Info e prenotazioni: info@viaggiarecuriosi.com |tel. 328 – 4089272 | www.viaggiarecuriosi.com

Laboratorio di acquerello “Taccuino Botanico”
10.00 – 12.30
Parco del Castello dei Da Peraga -Via Arrigoni, 1 – Vigonza – (PD)
a cura di: Dire Fare Fantasticare

ATTENZIONE: EVENTO RIMANDATO A DOMENICA 6 SETTEMBRE

Un momento dedicato alla natura per ritrarla in tutta la sua bellezza con una tecnica adatta anche ai principianti. Un percorso per adulti in cui utilizzeremo la matita e l’inchiostro per dettagliare le forme dei nostri soggetti e l’acquerello per dare colori e sfumature illuminandoli e arricchendoli con il nostro tocco personale. Creeremo un taccuino con le nostre immagini e i pensieri che la natura ci ispirerà, una raccolta delle emozioni e dei colori dell’esperienza.Conduzione: Marcella Canevarolo. Attività adatta ad adulti. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria (max 12 persone). Accessibile a persone con disabilità motoria. In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.

Info e prenotazioni: info@teatroinvisibile.it | 3284185372| www.kintsugi-vigonza.it | FB Kintsugi

Attività realizzata nell’ambito del progetto KINTSUGI – eventi performativi alla scoperta del territorio, a cura di Comune di Vigonza, Teatro invisibile, Marga pura, FIAB Padova, Dire Fare Fantasticare, TAM teatro musica

Itinerario a piedi “Caccia al te(lefono)”
10.30 – 12.30
Libreria Pel di Carota – Via Boccalerie, 29- Padova
a cura della Libreria Pel di carota

Una “caccia al tesoro” in omaggio a Gianni Rodari, nel centro di Padova (dentro le mura rinascimentali), per la quale è indispensabile l’uso del te(lefono), per rispettare le norme di distanziamento.
Evento adatto a tutti, grandi e piccoli dai 7 anni. Prenotazione obbligatoria entro 26 .08.20 (n.minimo 7 nuclei), che prevede l’acquisto di un libro “Il gioco dei quattro cantoni” e la lettura “familiare” di uno dei racconti dello stesso. Accessibile a persone con disabilità motoria e visiva. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Info e prenotazioni: info@peldicarota.it | tel. 049-2956066

KINTSUGI – eventi performativi alla scoperta del territorio

VIGONZA (PD) 15.00- 20.30

“KINTSUGI – eventi performativi alla scoperta del territorio”

Attività pensate per mettere in pratica il concetto giapponese di kintsugi, ossia del prendersi cura e valorizzare le fratture, le ferite, le difficoltà, che siano su un piano umano (disabilità, esclusione sociale), territoriale (frammentazione e disconnessione del territorio) o culturale (barriere sociali, stereotipi da abbattere, limiti all’accesso alla cultura).
A cura di: Comune di Vigonza, Teatro invisibile, Marga pura, FIAB Padova, Dire Fare Fantasticare, TAM teatro musica

Itinerario in bici e laboratorio per bambini
15.00
Ritrovo: Parco Del Castello Dei Da Peraga (Via Arrigoni 1) a cura di: FIAB Padova Amici della Bicicletta

ATTENZIONE: EVENTO RIMANDATO A DOMENICA 6 SETTEMBRE

Biciclettata lungo un anello di circa 40 km. Dedicato ai bambini un breve tragitto nella parte conclusiva lungo il Tergola presso l’angolo del Pensiero e un laboratorio finale presso il Parco del Castello. Accessibile per chi ha una propria bicicletta o mezzo a 2 ruote. In caso di pioggia l’evento sarà rinviato. Prenotazione obbligatoria per anello (max n.15 persone)

Laboratorio di telai Poetici
16.00
presso l’Angolo del Pensiero (Via Campolino 48, Vigonza) a cura di Vittorio Riondato
In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.

ATTENZIONE: EVENTO RIMANDATO A DOMENICA 6 SETTEMBRE

Lettura di Haiku e Poesie
17:00
presso l’Angolo del Pensiero (Via Campolino 48, Vigonza) a cura di Franca Fiorentin
In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.

ATTENZIONE: EVENTO RIMANDATO A DOMENICA 6 SETTEMBRE

Performance di Danza “Site Specific”
18.30
Parco Del Castello Dei Da Peraga (Via Arrigoni 1) con Gemma Paganelli. ‘A Solo Kintsugi’: processo di sopravvivenza e bellezza intrinseca che si attraversa tramite la guarigione delle ferite dell’anima. Evento accessibile a persone con disabilità motoria. In caso di pioggia si svolgerà sotto alle barchesse.

Presentazione libro con musiche “Ofelia – Storia di canto, di terra e di amore”
19:00 – 20.15
Parco Del Castello Dei Da Peraga (Via Arrigoni 1)
OFELIA – Storia di canto, di terra e di amore” di Luisa Antonini, a cura di Libreria Pangea

Ispirato alle intime esistenze degli affetti più cari all’autrice, Ofelia narra di un percorso verso la liberazione. Come un canto composto da donne forti e uomini gagliardi, emerge con forza la vicenda dell’esodo giuliano dalmata. Letture di brani di Delia Canova e commenti dell’autrice moderati da Stefania Gallana; intermezzi musicali di Roberto Tombesi e Claudia Ferronato del gruppo musicale Calicanto, gruppo padovano che quest’anno festeggia i 40 anni di carriera. Evento accessibile a persone con disabilità motoria. In caso di pioggia si svolgerà sotto alle barchesse.

Info: libroantonini@gmail.com

—————

Eventi presso: GIARDINI DELL’ARENA (ingresso da Corso Garibaldi e via Porciglia) PADOVA 16:30 – 22.30
“Esperienze e incontri su accessibilita’ e inclusione”

ATTENZIONE: TUTTI GLI EVENTI PRESSO I GIARDINI DELL’ARENA SONO RIMANDATI A SABATO 5 SETTEMBRE

Durante il pomeriggio saranno presenti GAZEBO INFORMATIVI di enti e associazioni legate ai temi dell’accessibilità, inclusione, disabilità.
In caso di pioggia tutti gli eventi saranno annullati. Le attività sono accessibili per persone con disabilità motoria e sensoriale.

Passeggiata su ruote “La Skarrozzata”
L’EVENTO E’ ANNULLATO PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE

Presentazione del libro “Viaggio Italia Around The World”
18.30-19.30
*con traduzione in lingua dei segni italiana (LIS)
a cura di: Beccogiallo

In video-collegamento gli autori Danilo Ragona e Luca Paiardi ci raccontano di due ragazzi in carrozzina alla scoperta del mondo da un altro punto di vista. Una storia di coraggio e libertà. Un invito a non arrendersi di fronte alle difficoltà. Un inno all’amore per la vita. Danilo e Luca, personaggi televisivi e grandi sportivi disabili, hanno deciso di percorrere lo Stivale per mettere alla prova i loro limiti. Visitando le regioni d’Italia si sono cimentati in ogni genere di sport accessibile, dal kayak al deltaplano, dalla barca a vela alla handbike, e hanno fatto tappa alle Unità Spinali ospedaliere, il luogo dove chi ha avuto un incidente come il loro comincia a capire come riprendere a vivere. Tramite il progetto Viaggio Italia around the world Danilo e Luca spalancano una finestra sul mondo da un altro punto di vista, raccontandoci che la vita in autonomia è possibile ed emozionante.

Premiazione, mostra e Pizza
19.30 – 20.00
*con traduzione in lingua dei segni italiana (LIS)
RACCONTAMI UN POSTO ACCESSIBILE – Assegnazione premio del contest di storytelling per parole e immagini.
a cura di COSPE Onlus e I Giardini dell’Arena

Quando interviste e ritratti fotografici si incontrano per conoscere l’altro attraverso le sue esperienze di viaggio responsabile e accessibile.
Al termine pizza per tutti offerta da I Giardini dell’Arena.

Incontro “Oltre il Peba”
20.00-20.30
*con traduzione in lingua dei segni italiana (LIS)
(Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche): mappatura partecipata e accessibilità di default
a cura del Comune di Padova

Una chiaccherata con Andrea Micalizzi, Vice Sindaco del Comune di Padova e Paolo Sacerdoti, Consigliere del Comune di Padova con delega all’Accessibilità e Vita indipendente su un traguardo importante che fa di Padova un luogo sempre più inclusivo. L’obiettivo del PEBA è garantire il maggiore grado di mobilità ed autonomia a tutte le persone.

Performance di teatro-danza “sguardi diversi”
21.00-21.30 *con traduzione in lingua dei segni italiana (LIS)
a cura del gruppo Spettacoliamo di Polis Nova, con il contributo di Marta Telatin, Massimiliano Masin e Livia De Paolis (interprete lingua italiana dei segni LIS), Michele Colman (consulenza tecnica).

Viviamo e viaggiamo in una città che accoglie o respinge? include o esclude? Come rendere Padova più accessibile e vivibile da tutti, residenti e turisti, persone con e senza disabilità? Attraverso questa performance di teatro-danza lo spettatore sarà accompagnato a scoprire i limiti, i paradossi e le bellezze che s’incontrano per strada, sperimentando l’essere viaggiatori della propria città attraverso sguardi e prospettive diverse. Attività adatta a tutte le età. Accessibile a persone con disabilità motoria e sensoriale. Partecipazione con offerta responsabile. Gradita prenotazione.

Info e prenotazioni: info@gruppopolis.it, m.benasciutti@gruppopolis.it |049 8900506 | www.gruppopolis.it

Concerto New Landscapes – Presentazione Menhir
21.30
a cura di Giardini dell’Arena

Menhir​ è il nuovo lavoro discografico di New Landscapes, un ensemble cameristico che esplora potenzialità espressive inedite, si propone come un nuovo classico, consapevole della tradizione e coerente con la contemporaneità.

Info: giardiniarena@gmail.com

 

 

EVENTI OFF

SABATO 5 SETTEMBRE

ITINERARIO A PIEDI “TURISMO LENTO A VIGONZA: PASSEGGIATE tra la Brenta e la Tergola”
08.15 – 11.00
Ritrovo: Castello da Peraga, via Arrigoni 1, VIGONZA (PD)
a cura di: Associazione Università Aperta Vigontina, Associazione Senti Chi Parla

Visita al boschetto di piante autoctone e agli orti sociali situati in Via Oberdan. Il ricercatore in Scienze Forestali Nicolò De Marchi farà da guida al boschetto e l’Assessore Agricola ci illustrerà come sono nati gli orti sociali e qual’ è la ricaduta sul territorio di questa iniziativa. (Ore 8.15 ritrovo al Castello dei Da Peraga, ore 9.00 visita al boschetto; ore 10.00 visita agli orti sociali). L’ass. Senti chi Parla metterà a disposizione delle audio guide, disponibili tramite QR Code per accompagnare le visite guidate. Attività adatta a adulti e bambini. Partecipazione ad offerta responsabile con prenotazione (min.10 max 25 persone). Consigliate scarpe da ginnastica o da trekking. Percorso accessibile a persone con disabilità visiva. In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.

Info e prenotazioni: uniapertavigo@gmail.com | U.A.V. Tel. 349-2246085

DIMOSTRAZIONI DI KYUDO E DI ARTI GIAPPONESI
15.00-17.00
Ritrovo: Dojo c/o parco del Castello dei Da Peraga, Via Paolo VI, Vigonza ( PD)
a cura di: Take no ko asd, Teatro invisibile (Kintsugi), Marga Pura

15:00-16:00 Dimostrazioni di tiro con l’arco (Kyudo);
16:00-17:00 Dimostrazioni di estrazione della katana (Iaido). Esposizione di bonsai nel prezioso dojo in stile giapponese. “Il kyudo richiede volontà, pazienza, modestia, umiltà, cedevolezza, sensibilità e animo semplice”

Partecipazione gratuita a prenotazione obbligatoria ( max 20 persone)
Location accessibile a persone con disabilità motoria. In caso di pioggia info sul sito.

DOMENICA 6 SETTEMBRE

CONFERENZA E DIMOSTRAZIONI DI KYUDO E DI ARTI GIAPPONESI
Ritrovo: Dojo c/o parco del Castello dei Da Peraga, Via Paolo VI, Vigonza(PD) a cura di: Take no ko asd, Teatro invisibile (Kintsugi), Marga Pura

10:00-11:00 Conferenza su arco occidentale (Long bow) e orientale (Yumi) in bambù; 11:00-12:00 Dimostrazioni di tiro con l’arco (Kyudo);
15:00-16:00 Dimostrazioni di Kyudo;
16:00-17:00 Dimostrazioni di Iaido.“Il kyudo richiede volontà, pazienza, modestia, umiltà, cedevolezza, sensibilità e animo semplice”

Partecipazione gratuita a prenotazione obbligatoria (max 20 persone)
Location accessibile a persone con disabilità motoria. In caso di pioggia info sul sito.

Info e prenotazioni: info@teatroinvisibile.it.| www.kintsugi-vigonza.it

SABATO 12 SETTEMBRE

ITINERARIO A PIEDI “TURISMO LENTO A VIGONZA: PASSEGGIATE tra la Brenta e la Tergola”
08.15 – 11.00
Ritrovo: Castello da Peraga, via Arrigoni 1, VIGONZA (PD)
a cura di: Associazione Università Aperta Vigontina, Associazione Senti Chi Parla
Riscoperta del parco del Castello da Peraga con l’architetto Marchiori che lo ha progettato e Vittorio Rampin che lo ha piantumato.
L’ass. Senti chi Parla metterà a disposizione delle audio guide, disponibili tramite QR Code per accompagnare le visite guidate. Attività adatta a adulti e bambini. Partecipazione ad offerta responsabile con prenotazione (min.10 max 25 persone). Consigliate scarpe da ginnastica o da trekking. Percorso accessibile a persone con disabilità visiva. In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.

Info e prenotazioni: uniapertavigo@gmail.com | U.A.V. Tel. 349-2246085

———-
Per ulteriori informazioni è possibile consultare anche l’evento facebook alla pagina
https://www.facebook.com/events/290012535655818/