Laboratorio poliespressivo “sGUARDI diVERSI, viaggio nella città accessibile”

Una città senza barriere

 

Gruppo Polis, nell’ambito del progetto PADOVA per TUTTI propone un laboratorio poliespressivo centrato sul tema del viaggio e della città accogliente, inclusiva e accessibile.

Cosa vogliamo raggiungere: gli obiettivi

Il laboratorio ha l’obiettivo di stimolare la riflessione sul tema del viaggio e della città accogliente, inclusiva e accessibile attraverso un lavoro finalizzato a prendere consapevolezza del proprio corpo e della propria voce come mezzi di espressione e comunicazione in relazione a persone e contesti diversi.

Alla fine del nostro viaggio simbolico i partecipanti porteranno in scena una performance sul tema del “turismo inclusivo“aperta al pubblico che si svolgerà durante l’edizione dedicata al turismo responsabile e accessibile del Festival IT.A.CÀ, in programma a Padova e dintorni a primavera 2020.

Come vogliamo raggiungerlo: la metodologia e gli strumenti

Il laboratorio, aperto a persone con e senza disabilità, offrirà la possibilità di lavorare insieme sulle sensazioni, emozioni, relazioni, contraddizioni che ciascuno di noi respira percorrendo le strade della propria città o durante un viaggio, attraverso elementi di teatro fisico, espressivo e d’improvvisazione, danceability, fotografia e linguaggio video. Insieme ai componenti di SPETTACOLIAMO, gruppo di attori e danzatori con e senza disabilità del Gruppo Polis, che parteciperanno al laboratorio e già da un anno lavorano sul tema della città accessibile, sarà possibile scoprire che viaggiare non significa solo spostarsi ma soprattutto incontrare l’Altro, superando i nostri limiti e chiusure.

All’interno del laboratorio i partecipanti potranno sperimentare attraverso attività di improvvisazione teatrale, confronto e ricerca, l’esperienza dell’“Io viaggiatore nella mia città”, imparando a relazionarsi con la diversità: ognuno sarà invitato a portare il proprio “sGuardo”.
Gli attori e i danzatori del Gruppo Spettacoliamo supporteranno i partecipanti, integrandoli nel lavoro svolto nel primo anno di laboratorio e accompagnandoli a riflettere sui limiti e paradossi che a volte s’incontrano per strada. Solo dallo scambio dei diVERSI punti di vista si potrà creare una città da godere in tutti i sensi.

Chi può partecipare

Aperto a tutte le persone, con e senza disabilità (dai 12 anni in su) fino ad un numero massimo di 8 iscritti. Suggerito a chi ha voglia di sperimentarsi sul tema della città per tutti e a chi lavora nel settore turistico-culturale.

Dove e quando

10 incontri da gennaio a maggio 2020, il lunedì dalle ore 18.00 alle ore 20.00, presso Polis Nova, in via due Palazzi 16 (raggiungibile con l’autobus 11, a circa 20 minuti di bicicletta dal centro).
Calendario incontri:
20 gennaio
3-17 febbraio
2-16-30 marzo
20 aprile
4-18-25 maggio
inizio giugno performance finale

Costo

Il corso è a offerta responsabile consigliata:
45 euro entro il 7 gennaio 2020
55 euro a partire dall’8 gennaio 2020

Docenti

Marianna Benasciutti, insegnante certificata di Danceability con formazione in Teatro fisico e Contact Improvisation.
Elisa Favaro, facilitatore in Teatrodanza sperimentale con formazione in Regia del teatro, Teatroterapia e Teatro fisico.
Antonella Zaniolo, facilitatore in Teatroterapia, Life counselor

Info e iscrizioni

tel. 049/8900507 Polis Nova o cell. 349 9727013 (chiedere di Marianna o Elisa dalle ore 10 alle 15) oppure sms

Mail: m.benasciutti@gruppopolis.it